Salvatore Timpanaro - classe ’55 - conseguita la maturità classica, si laurea in giurisprudenza con una tesi in diritto civile (su "Contratto preliminare e patto di futura documentazione";Rel. Prof. Mario Libertini;Corr. Prof. Eduardo Grasso) presso l’Università degli Studi di Catania il 18 dicembre 1980, con voti 110/110, la lode e menzione particolare.

Dopo una breve esperienza accademica presso l’Istituto di diritto privato della facoltà giuridica etnea si dedica attivamente alla libera professione forense.

Consegue l’abilitazione professionale (“esami di procuratore legale”) presso la Corte di Appello di Caltanissetta nel 1983, primo in graduatoria agli esami scritti.

Dal 6 aprile 1983 è iscritto all’albo degli avvocati di Nicosia.

Vincitore di concorso a cattedra, è stato docente di ruolo di discipline giuridiche ed economiche CL. XXV dal 10.9.1985, insegnando diritto, economia politica e scienze delle finanze per un decennio, sino al 1995, e cessando dal servizio per dimissioni volontarie in seguito all’ampliamento dell’attività libero professionale esercitata in concomitanza con quella didattica.

Nominato V. Pretore Onorario con delibera del Consiglio Superiore della Magistratura del 25 gennaio 1989 per il triennio 1989/1991, è stato confermato in detta magistratura onoraria con delibera del C.S.M. del 28 novembre 1991 per l’ulteriore triennio (1992/1994).

Dal 1989 al '94 ha svolto, quindi, contemporaneamente all’attività forense, quella giurisdizionale in tale qualità di Magistrato Onorario, sia applicato quale componente del collegio del Tribunale di Nicosia, sia quale giudice monocratico in Pretura (in particolare con le funzioni di giudice del dibattimento penale).

Dal 1996 è delegato, avanti il Tribunale di Nicosia, come avvocato del libero foro, dall'Avvocatura Distrettuale dello Stato di Caltanissetta per assumere la rappresentanza in giudizio dello Stato e degli altri enti pubblici cui spetta il patrocinio ope legis.   

Iscritto all’albo degli avvocati abilitati al patrocinio avanti le giurisdizioni superiori dal 30 maggio 1997, svolge di fatto attività di cassazionista, sia in civile che nel penale.

 

Impegnato nella società civile è stato il più giovane socio del Rotary Club di Nicosia nel 1983. Nominato Presidente del Club nell’anno 1992/93 ha ricevuto nel 1994 la più alta onorificenza rotariana, la Paul Harris Fellow nonché la Citazione d’onore per i presidenti dei clubs.

E' stato eletto (per la seconda volta) Presidente del Rotary Club per l'anno 2015/2016. Per l'attività svolta ha ricevuto dal Distretto 2110 Sicilia-Malta l'attestato di lode il 19 giugno 2016.

Partecipa attivamente quale relatore a vari corsi di aggiornamento per la formazione forense e tiene conferenze su argomenti giuridici e sociali.

Autore di un saggio in materia di deontologia forense, collabora con diverse riviste giuridiche.    

Svolge attività libero professionale forense in sede stragiudiziale e giudiziale, sia in materia civile che penale.

E’ difensore di vari enti pubblici, società commerciali, banche e privati.

V. Presidente della Camera Civile è stato, altresì, socio fondatore della Camera Penale di Nicosia. 
E' stato eletto all'unanimità Presidente della Sezione A.N.A.I. (Associazione Nazionale Avvocati Italiani) di Nicosia.  

Da ultimo è stato nominato - con decreto del Vescovo di Nicosia, S.E. Mons. Salvatore Muratore - assessore laico (giudice) presso il neo-istituito Tribunale Ecclesiastico Diocesano competente in materia di nullità matrimoniale, 

<< Civilista per formazione, penalista per passione >> è avvocato generalista. Ama definirsi “avvocato condotto”, mutuando la felice definizione da Remo Danovi (L'immagine dell'Avvocato e il suo riflesso. Giuffrè, Milano,1995) : <<…Sopravvivono gli ultimi esempi di " avvocati condotti ",discendenti dall'homo totus medievale >>.

 

Nel campo del diritto civile è specialista in materia di diritto di famiglia, laddove ha ottenuto risultati innovativi, riportati alla ribalta dalla maggiori testate giornalistiche nazionali (Corriere della Sera, La Repubblica, La Stampa, TG5, etc.) e dalle riviste giuridiche più prestigiose (Il foro italiano, Guida al Diritto, Famiglia e Minori-IPSOA, etc.). Tratta, inoltre, di diritto successorio, delle persone, di diritto immobiliare, soprattutto in materia di diritti reali, obbligazioni e contratti. E' esperto in materia di procedure concorsuali avendo maturato una significativa esperienza quale curatore fallimentare e commissario giudiziale presso il Tribunale di Nicosia sin dai primi anni '80 (1983).

Nell’ambito diritto penale si occupa, in particolare, di diritto penale della famiglia. Ha maturato - in oltre cinque lustri di esercizio professionale - vastissima esperienza nel campo dei reati dei cosiddetti "colletti bianchi": reati contro la pubblica amministrazione, contro la fede pubblica (reati di falso) e contro l’amministrazione della giustizia. Tratta, inoltre, di reati urbanistici ed ambientali, di reati fiscali, economici, fallimentari, truffe e frodi comunitarie.     

 

 

Roma, Piazza Cavour, Palazzo della Cassazione ("Palazzaccio")
Roma, Piazza Cavour, Palazzo della Cassazione ("Palazzaccio")
Il diritto di visita sul web. Giornale di Sicilia, 26 aprile 2008-Il legale:<< mi sono ispirato a vicende analoghe negli USA e i giudici hanno colto la novità>>.
Il diritto di visita sul web. Giornale di Sicilia, 26 aprile 2008-Il legale:<< mi sono ispirato a vicende analoghe negli USA e i giudici hanno colto la novità>>.

L'Avv. Timpanaro è specialista in materia di diritto di famiglia, laddove ha ottenuto risultati innovativi, in materia di affido condiviso e diritto di visita on line, riportati alla ribalta dalla maggiori testate giornalistiche nazionali (Corriere della Sera, La Repubblica, La Stampa, TG5, etc.) e dalle riviste giuridiche più prestigiose (Il foro italiano, Guida al Diritto, Famiglia e Minori-IPSOA, etc.).

Roma - Palazzo di Giustizia - Cassazione - Ingresso dell'Aula magna
Roma - Palazzo di Giustizia - Cassazione - Ingresso dell'Aula magna

 

Iscritto all’albo degli avvocati abilitati al patrocinio avanti le giurisdizioni superiori dal 30 maggio 1997.

Roma- Cassazione- Aula magna delle Sezioni Unite
Roma- Cassazione- Aula magna delle Sezioni Unite

 L'Avv. Timpanaro svolge di fatto attività di cassazionista, sia in campo civile che nel settore penale.

Al tavolo della Difesa, in cassazione.
Al tavolo della Difesa, in cassazione.

L'impegno nel Rotary International

Anno rotariano 1992-1993 - Visita del Governatore Prof. Giuseppe Barbagallo Sangiorgi - Discorso del Presidente Salvatore Timpanaro - 19 dicembre 1992
Anno rotariano 1992-1993 - Visita del Governatore Prof. Giuseppe Barbagallo Sangiorgi - Discorso del Presidente Salvatore Timpanaro - 19 dicembre 1992
Family - Dicembre 2012
Family - Dicembre 2012